Tempi di consegna più lunghi a causa dell’alta domanda in tutta Europa. Leggi di più

1. Termini e condizioni generali

  1. Queste regole di vendita e di utilizzo (inoltre: regole) determinano i diritti reciproci, gli obblighi, i termini di consegna, di scambio e di politica di ritorno tra l'azienda che ordina le merci nel webshop www.limepack.it e Limepack.

  2. Prima di iniziare a utilizzare il webshop e acquistare su www.limepack.it, è necessario leggere attentamente queste regole e acquisire familiarità con esse.

  3. L'acquirente riconosce che ha familiarizzato con le regole e che si atterrà a questi termini selezionando la casella di controllo nella casella "Ho letto e compreso i termini di vendita e di utilizzo e la policy sulla privacy personale

  4. Il venditore ha il diritto e obbligo di inviare informazioni o documenti all'acquirente tramite e-mail, è responsabilità dell'acquirente assicurarsi che l'indirizzo e-mail fornito al venditore sia accessibile e corretto.

  5. Queste regole sono state create sulla base del diritto internazionale, europeo e danese. I rapporti giuridici derivanti da queste regole sono regolati dal diritto danese. In caso di controversie, cercherà prima di risolverle sulla base di negoziati. Se non è possibile raggiungere un accordo in questo modo, il foro competente per tutte le controversie derivanti dal rapporto d'affari tra Limepack e il cliente è il domicilio di Limepack.

2. Offerta e terminazione del contratto

  1. Tutte le offerte di Limepack non sono vincolanti a meno che non siano espressamente contrassegnate come vincolanti o abbiano uno specifico periodo di accettazione. Il cliente può richiedere offerte a Limepack tramite il sito web www.limepack.it o tramite la hotline. Le offerte di Limepack richiedono l'accettazione esplicita da parte del cliente.

  2. Limepack riserva la proprietà o il copyright a tutte le offerte e preventivi presentati, disegni, illustrazioni, calcoli, opuscoli, cataloghi, modelli, strumenti e altri documenti e aiuti forniti al cliente. Il cliente non può rendere tali oggetti accessibili a terzi senza il consenso esplicito di Limepack, né renderli noti, utilizzarli direttamente o tramite terzi o riprodurli. Il cliente deve, su richiesta di Limepack o se non sono più necessari dal cliente, restituire questi articoli in pieno e distruggere eventuali copie.

  3. Nel caso di ordini per consegne a terzi, l'ordinante è considerato come beneficiario dell'ordine. Se la consegna a terzi è effettuata a favore di questo o se il destinatario terzo si arricchisce prendendo possesso di loro e continuando ad utilizzarli, l'ordinante e beneficiario della consegna è la terza parte, l'ordinante e la terza parte vengono quindi considerati entrambi beneficiari e responsabili dell'acquisto. In caso tali rodini venissero consegnati a LimePack, con la presente si conferma il trattamento di questo nella maniera sopra indicata.

  4. Per i clienti che sono commercianti e sottoscrivono l'accordo in relazione alle loro attività commerciali o alle loro attività di lavoratori autonomi, il diritto di recesso non si applica.

3. Consegna

  1. Se la merce deve essere spedita, il rischio viene trasferito al cliente non appena la spedizione è stata consegnata alla persona che effettua il trasporto.

  2. La merce viene spedita dai produttore con cui collabora Limepack e viene consegnata dall'azienda di consegna scelta dall'acquirente.

  3. Il trasferimento dei beni non fa parte dell'esecuzione della consegna dei beni all'indirizzo indicato dal compratore, tuttavia, il venditore potrebbe eseguire questo servizio aggiuntivo.

  4. Offriamo la consegna gratuita a tutti i paesi membri dell'UE. Possiamo consegnare in altri paesi, ma poi i prezzi che vengono visualizzati sul webshop sono da considerare senza costi di spedizione.

  5. I tempi di consegna indicati sul sito web non possono essere considerati come tempi di consegna garantiti. Questi sono tempi di consegna stimati, per quando riteniamo che la merce verrà consegnata.

  6. In caso di ritardo della merce, l'acquirente avrà diritto di recedere dal contratto solo se l'acquirente avrà informato Limepack dell'importanza del termine di consegna.

  7. L'acquirente avrà diritto di recedere il contratto se la merce consegnata con consegna standard subisce un ritardo superiore a 30 giorni. L'acquirente potrà recedere dal contratto qualora la merce consegnata con consegna express subisca un ritardo superiore a 5 giorni.

  8. Se l'acquirente desidera annullare il contratto, dovrà informare Limepack immediatamente e senza indebito ritardo.

  9. Limepack declina ogni responsabilità per impossibilità di consegna o per ritardi nella consegna, nella misura in cui questi siano stati causati da forza maggiore o da altri eventi imprevedibili al momento della conclusione del contratto (ad esempio interruzioni di ogni tipo, difficoltà nell'ottenere materiali o energia, ritardi nei trasporti, scioperi) Limepack non è da considerare responsabile. Se tali eventi rendono la consegna o il servizio notevolmente più difficili o impossibili per Limepack e l'ostacolo non è solo di natura temporanea, Limepack ha il diritto di recedere dal contratto.

4. Esaminazione della merce

  1. La merce consegnata deve essere controllata immediatamente dopo il ricevimento per eventuali difetti o incongruenze. Consegne sotto volume o non corrette come eventuali difetti devono essere segnalati per iscritto (via e-mail o lettera) entro 3 giorni lavorativi (da ricevere da parte del venditore). In caso di reclami legittimi e tempestivi, c'è diritto di sostituzione o di credito. Difetti nascosti che non possono essere trovati dopo l'esame immediato devono essere dichiarati entro il periodo di garanzia legale.

  2. In caso di reclami legittimi, il venditore ha il diritto di porre rimedio e/o sostituire la merce a sua discrezione, ad esclusione di altri reclami. In caso di riparazione o sostituzione ritardata, omessa o infruttuosa, il cliente può richiedere una riduzione del compenso (riduzione) o la risoluzione del contratto.

5. Esecuzione dell'ordine, rilasciato dall'entità contraente

  1. I dati devono essere forniti nei formati di file di dati forniti da Limepack. È obbligatorio rispettare le schede di dati. In caso di consegna di diversi formati di file di dati, non possiamo garantire al cliente prestazioni impeccabili a meno che non abbiamo approvato questo formato per iscritto. Il cliente si assume pienamente la responsabiltà dell'accuratezza di questi dati, anche in caso di errori nel trasferimento dei dati o dei supporti per la memorizzazione dei dati.

  2. Non vi è alcun obbligo di indagare in merito a qualsiasi tipo di consegna da parte del cliente o di un terzo designato dall'acquirente - questo vale anche per i media per la memorizzazione dei dati e per i dati trasmessi. Ciò non si applica nel caso di dati che sono ovviamente inutili o illeggibili o in caso di accordo scritto. La protezione dei dati è esclusivamente responsabilità dell'acquirente. Limepack ha il diritto di effettuare copie dei dati del cliente.

6. Difetti

  1. In caso di difetti materiali degli articoli consegnati, Limepack è tenuta e autorizzata a rettificare o sostituire l'articolo dopo un ragionevole lasso di tempo. In caso di guasto, cioè impossibile, inaccettabile, rifiuto o ritardo irragionevole nella riparazione o sostituzione, l'acquirente può recedere dal contratto o chiedere una riduzione del prezzo di acquisto.

  2. Se un difetto è basato su una mancanza di Limepack, l'acquirente può chiedere un risarcimento alle condizioni specificate nei termini e  condizioni generali.

7. Responsabilità

  1. Il venditore è responsabile soltanto dei danni causati da atti intenzionali o gravemente negligenti, nonché della violazione di obblighi contrattuali essenziali, nella misura in cui sia compromessa la realizzazione della finalità del contratto, in assenza di caratteristiche garantite e in caso di responsabilità obbligatoria ai sensi del Product Liability Act. In caso di violazione colposa di obblighi contrattuali essenziali, la responsabilità è accettata solo per i danni contrattualmente tipici e prevedibili.


  2. in caso di rivendicazione di danni, essi devono essere presentati adeguatamente entro quattro mesi dal rifiuto scritto da parte del venditore.

8. Prezzi e pagamenti

  1. I prezzi sul sito non comprendono IVA. 

  2. Accettiamo prenotazioni per errori di prezzo dovuti a cambiamenti di valuta, forza maggiore, modifiche fiscali, errori di battitura o errori di sistema.  

  3. L'acquirente può pagare l'ordine, tramite bonifico bancario, Paypal o carta di credito. Limepack deve aver ricevuto il pagamento o una prova di pagamento per far si che la produzione inizi.

  4. Quando Limepack ha ricevuto il pagamento per i beni e servizi e il disegn per l'ordine è concluso e confermato come adatto, la produzione e la consegna della merce inizia.

  5. L'acquirente e il venditore possono concordare condizioni di pagamento individuali se i venditori acconsentano per iscritto.

  6. Se la data di scadenza del pagamento viene superata e viene inviato un sollecito, l'interesse di mora dell'8 % verrà aggiunto al rispettivo tasso di base della Banca centrale europea dell'importo della fattura.

9. Reclami

  1. Il cliente può richiedere una compensazione per i propri reclami anche andando affrontando il nostro contro reclamo solo se il reclamo riconvenzionale del cliente è indiscusso e determinato con forza giuridica definitiva.

  2. Il trasferimento del reclamo del cliente nei confronti di Limepack non è consentito senza un preventivo consenso scritto.

10. Etichettatura

  1. L'acquirente che acquista prodotti da Limepack che contengono plastica, accetta che siano contrassegnati con l'etichetta "PLASTICA NEL PRODOTTO", un'etichetta speciale approvata dalla Direttiva (UE) 2019/904. Il venditore non si assume alcuna responsabilità per il mancato rispetto dei requisiti di etichettatura per tali prodotti.

  2. Quando l'acquirente acquista prodotti da Limepack rivestiti con una vernice a base d'acqua, l'acquirente deve assicurarsi dell'attuazione della Direttiva (UE) 2019/904 nella propria legislazione nazionale, se questi prodotti siano classificati come prodotti contenenti plastica e se ad essi non si applica l'etichettatura prevista dalla direttiva (UE) 2019/904. Limepack non si assume alcuna responsabilità per il mancato rispetto dei requisiti di etichettatura per tali prodotti.

11. Policy sulla restituzione e sui rimborsi 

  1. La policy sulla restituzione e sui rimborsi è applicabile solo ai consumatori.

  2. Se ordinate prodotti con la vostra stampa, non concediamo resi dopo che l'ordine è stato inviato alla produzione poiché i prodotti sono appositamente realizzati con il vostro logo design.

  3. Accettiamo la restituzione di prodotti standard senza alcuna stampa e rimborseremo l'intero prezzo. Limepack accetta solo resi di prodotti standard, se vengono restituiti entro 14 giorni dalla consegna. L'acquirente deve pagare per la consegna e le altre spese quando restituisce i prodotti a Limepack

  4. Qualsiasi prodotto restituito deve essere nelle stesse condizioni di quando è stato consegnato e nella confezione originale. Si prega di conservare la ricevuta.

12. Proprietà

    • Se i beni non vengono completamente pagati, allora Limepack ottiene la proprietà dei beni fino a quando questi non sono stati completamente pagati.